EMERGENZA UCRAINA

Data di pubblicazione:
28 Febbraio 2022
EMERGENZA UCRAINA

AIUTIAMO IL POPOLO UCRAINO

Per permettere a tutti di contribuire alle azioni di aiuto in favore della popolazione ucraina, pubblichiamo di seguito i messaggi di CRI Italiana e di Caritas Ambrosiana che organizzano raccolte di denaro per poter acquistare in loco i materiali necessari ed organizzare gli interventi urgenti sia nelle zone di guerra che nelle zone di raccolta dei profughi. Come evidenziato in questi messaggi sarebbero da  evitare raccolte di materiali ( abbigliamento, farmaci, alimentari) la cui spedizione sarebbe impossibile. 

 

Croce Rossa Italiana 

Alla luce dell’intensificarsi delle violenze e delle conseguenti gravi emergenze umanitarie in Ucraina, la Croce Rossa Italiana lancia una urgente raccolta fondi finalizzata al sostegno delle enormi necessità cui stanno dando risposta senza sosta i volontari della Croce Rossa Ucraina. Mancanza di acqua, cibo, elettricità e assistenza sanitaria colpiscono centinaia di migliaia di persone. Il tutto, aggravato dalla pandemia di Covid-19 ancora in atto.

La Croce Rossa è sul posto da sempre e, dopo quasi 8 anni di conflitto, vista l’escalation delle violenze, ha bisogno di tutto il sostegno possibile. Sono decine di migliaia le persone aiutate ogni giorno attraverso la fornitura di beni di prima necessità, la riparazione di sistemi idrici e l’erogazione di forniture essenziali per gli ospedali.

Al fine di garantire la protezione massima dei civili coinvolti, la Croce Rossa continua uno stretto dialogo tra le parti alle quali lanciamo l’appello di rispetto delle norme del DIU, diritto internazionale umanitario.

Le necessità sono enormi e, con il vostro aiuto, possiamo fare ancora di più.

Beneficiario: Associazione della Croce Rossa Italiana ODV
Banca: Unicredit SPA,Agenzia Via Lata 4 – 00186 Roma
IBAN: IT 93 H 02008 03284 000 105889169
BIC SWIFT: UNCRITM1RNP
Causale:EMERGENZA UCRAINA

https://cri.it/emergenzaucraina/

CARITAS DIOCESANA

Sono già centinaia di migliaia sfollati e rifugiati  anche nei Paesi limitrofi.
Particolare attenzione è rivolta da Caritas ai minori, in parte alloggiati presso 22 case famiglia, ma soprattutto ai tanti bambini ospitati negli orfanotrofi pubblici. La Caritas sta tentando di mantenere :

  1.  Servizi per l’accoglienza: luoghi sicuri, caldi, dotati di energia elettrica, dove le famiglie sfollate potranno ricevere informazioni aggiornate, pasti, forniture igieniche e un supporto psicosociale;
  2. Servizi di trasporto: Il personale della Caritas e i volontari saranno mobilitati e formati per fornire servizi di trasporto alle famiglie sfollate in modo che possano raggiungere amici, familiari;
  3. Evacuazione e protezione dei bambini ospiti delle case famiglia;
  4. Fornitura di pasti;
  5. Servizio docce e lavanderia;
  6. “Child Friendly Spaces”, luoghi dove verrà offerto un sostegno psico-sociale ai bambini anche attraverso sportive e ricreative, piccoli laboratori, per aiutarli ad elaborare il trauma;
  7. Supporto psicologico alle famiglie e alle persone con bisogni speciali.

Registriamo infine una grande mobilitazione solidale in tutta Europa, con iniziative per la pace e di prossimità alle comunità di ucraini/e che vivono in Italia e negli altri paesi europei. 
Caritas Ambrosiana, ringrazia quanti stanno già sostenendo con generosità gli interventi umanitari in atto e rinnova l’appello alla raccolta fondi. Accoglie e rinnova l’invito che la Presidenza della Cei ha fatto a tutte Chiese che sono in Italia a unirsi in una corale preghiera per la pace e ad aderire alla Giornata di digiuno indetta da Papa Francesco per il prossimo 2 marzo per la conversione dei cuori e per invocare il dono della pace.
Sostieni gli interventi di emergenza della rete Caritas

Dona Ora con Carta di Credito

IN POSTA
C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus - Via S. Bernardino 4 - 20122 Milano.
 
CON BONIFICO
C/C presso il Banco BPM Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN:IT82Q0503401647000000064700

CAUSALE OFFERTA: Conflitto in Ucraina

Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.
Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta il nostro numero dedicato ai donatori al numero 02.40703424

IFT: UNCRITM1RNP
Causale:EMERGENZA UCRAINA

 

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 10 Agosto 2022